Avvisi

3 Gennaio 2023

Avviso Elezioni Regionali 2023: Apertura Ufficio Elettorale e Voto Domiciliare

Nei giorni di 12 e 13 febbraio 2023, si vota per eleggere il Presidente della Regione Lazio e il Consiglio Regionale.

Il Presidente della Regione ha firmato il 14 dicembre 2022 i decreti n.T00200 di convocazione dei comizi elettorali e n. T00201 di assegnazione dei seggi di consigliere regionale alle singole circoscrizioni, decreti pubblicati sul BURL – N. 103.

I seggi elettorali saranno aperti domenica 12 febbraio dalle ore 7.00 alle ore 23.00 e lunedì 13 febbraio 2023 dalle ore 7.00 alle ore 15.00.

Per poter votare, gli elettori dovranno presentarsi al seggio di riferimento muniti di tessera elettorale e documento di riconoscimento valido.


Apertura straordinaria Ufficio elettorale

  • ·       Martedì 10 Gennaio 2023 dalle ore 08 alle ore 14 e dalle ore 15 alle ore 18: per il rilascio di certificazioni alla presentazione delle candidature;
  • ·       Mercoledì 11 Gennaio 2023 dalle ore 08 alle ore 14 e dalle ore 15 alle ore 18: per il rilascio di certificazioni alla presentazione delle candidature;
  • ·       Giovedì 12 Gennaio 2023 dalle ore 08 alle ore 14 e dalle ore 15 alle ore 18: per il rilascio di certificazioni alla presentazione delle candidature;
  • ·       Venerdì  13 Gennaio 2023 dalle ore 08 alle ore 20: per il rilascio di certificazioni necessarie;
  • ·       Sabato 14 Gennaio 2023 dalle ore 08 alle ore 12: per il rilascio di certificazioni necessarie;

________________________________________________________________

Richiesta in formato digitale dei certificati e trasmissione delle designazioni dei rappresentanti di lista

Ai sensi dell’art. 38-bis del decreto-legge 31 maggio 2021, n. 77, convertito dalla legge n. 108/21, è prevista la possibilità per soggetti titolati di partiti o movimenti politici o liste di candidati di richiedere ed acquisire in formato digitale e tramite posta elettronica certificata – o servizio elettronico di recapito certificato qualificato – i certificati di iscrizione nelle liste elettorali, nonché la facoltà per i delegati di trasmettere per posta elettronica certificata le designazioni dei rappresentanti di lista entro il giovedì precedente l’inizio delle votazioni.

Per tali fini dovrà essere utilizzato il seguente indirizzo di posta elettronica certificata:

gallicanonellazio@pec.it


Voto domiciliare

Il Decreto Legge 3 gennaio 2006, n. 1, convertito, con modificazioni, nella Legge 27 gennaio 2006 n. 22, come modificato dalla Legge 7 maggio 2009, n. 46, ha introdotto la modalità di voto domiciliare di “elettori affetti da infermità, che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione”.

Ai sensi della normativa sopracitata possono essere ammessi al voto domiciliare, oltre agli elettori affetti da grave infermità, che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, anche gli elettori affetti da gravissime infermità tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l’ausilio dei servizi previsti dall’art. 29 della Legge 5 febbraio 1992, n. 104 (e cioè del trasporto pubblico che i Comuni organizzano in occasione di consultazioni per facilitare agli elettori disabili il raggiungimento del seggio elettorale).

L’elettore interessato deve far pervenire al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali è iscritto un’espressa dichiarazione in carta libera, attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimora e recante l’indicazione dell’indirizzo completo di questa, un recapito telefonico, copia della tessera elettorale e idonea certificazione sanitaria, rilasciata dal funzionario medico, designato dai competenti organi dell’azienda sanitaria locale, in un periodo compreso tra il 40° e il 20° giorno antecedente la data di votazione, ossia fra martedì 3 gennaio e lunedì 23 gennaio 2023.

La disposizione per le elezioni regionali si applica soltanto se l’avente diritto al voto domiciliare dimora nel territorio della Regione.

Qualora sulla tessera elettorale non sia già inserita l’apposita annotazione del diritto al voto assistito, il predetto certificato medico attesterà l’eventuale necessità di un accompagnatore per l’esercizio del voto.

Il Sindaco, previa verifica della regolarità e completezza della documentazione trasmessa, provvede ad includere i nomi degli elettori ammessi al voto a domicilio in appositi elenchi distinti per sezioni ed a rilasciare ai richiedenti un’attestazione dell’avvenuta inclusione negli elenchi stessi.

Il voto viene raccolto, durante le ore in cui è aperta la votazione, dal presidente dell’ufficio elettorale di sezione nella cui circoscrizione è ricompresa la dimora espressamente indicata nella dichiarazione dall’elettore, con l’assistenza di uno degli scrutatori del seggio, designato con sorteggio e del segretario.

Avviso Elezioni Regionali 2023: Apertura Ufficio Elettorale e Voto Domiciliare
This message is only visible to admins.
Problem displaying Facebook posts.
Click to show error
Error: Server configuration issue

Ultimi articoli

Avvisi 1 Febbraio 2023

Chiusura straordinaria Ufficio Anagrafe per il giorno giovedì 02.02.2023

Si avvisano i cittadini che il giorno giovedi 02.02.

Avvisi 20 Gennaio 2023

Servizio Civile Universale: scopri i progetti di OPES per 1.485 giovani. Il bando si chiude il 10 febbraio 2023

La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale – ha pubblicato il Bando per la selezione di 71.

News 16 Gennaio 2023

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI
PER IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE – annualità 2022

IL COMUNE DI GALLICANO NEL LAZIO Vista la legge 9 dicembre 1998, n.

torna all'inizio del contenuto