Avvisi

14 Gennaio 2014

Mini IMU 2013

Il Decreto Legge n. 133 del 30.11.2013 stabilisce: per il calcolo della seconda rata dell’IMU per l’abitazione principale e relative pertinenze non è dovuta la quota risultante dall’applicazione dell’aliquota base (0,4%).
L’eccedenza risultante dall’aliquota stabilita dal Comune è dovuta nella misura del 40% e dovrà essere versata entro il 24 gennaio 2014.

  Chi deve pagare

L’imposta interessa i PROPRIETARI di immobili utilizzati come ABITAZIONE PRINCIPALE (esclusa A1, A8, A9) e relative pertinenze, ovvero i titolari di altro diritto reale di godimento quale USUFRUTTO, USO, ABITAZIONE, ENFITEUSI, SUPERFICIE.

 
  Aliquote e detrazioni stabilite dal Comune con Delibera Consiliare n. 35 del 09.11.2013

Descrizione Aliquota Detrazione per
Abitazione
Principale
Detrazione per ogni figlio con età
non superiore a 26 anni
(limite massimo 400 euro)
Aliquota per abitazione principale e relative pertinenze 0,6% 200,00 50,00

 
  Quanto si deve pagare

Per i fabbricati iscritti in catasto, il valore su cui calcolare l’importo dovuto è costituito dal valore ottenuto applicando all’ammontare delle rendite risultanti in catasto, rivalutate del 5% (art. 3, comma 48 della Legge 23.12.1996, n. 662) e moltiplicate per il coefficiente 160 (art. 3, comma 4 del D.Lgs. 06.12.2011, n. 201).

Di seguito si riporta un esempio di calcolo dell’imposta per un’abitazione principale con rendita pari a € 450,00:

  Redita di esempio Rendita
rivalutata
del 5%
Moltiplicatore Valore immobile Aliquota Imposta calcolata Detrazione Dovuto
Calcolo su aliquota
stabilita dal Comune
450,00 472,50 160 75.600,00 0,60% 453,60 200,00 253,60
Calcolo su aliquota base (ESENZIONE) 450,00 472,50 160 75.600,00 0,40% 302,40 200,00 203,20
 Differenza  151,20
Importo da pagare, 40% della differenza (arrotondato)  52,00

 
  Come si paga

Il versamento dovuto si dovrà effettuare entro il 24 gennaio 2014, tramite modella F24.
Codice Comune: D875
Codice Tributo: 3912
Si rammenta infine che gli importi devono essere arrotondati all’euro per difetto se la frazione è inferiore a 49 centesimi, ovvero per eccesso se superiore a detto importo.

 

  Sistema di calcolo IMU

  Servizio di assistenza ai Contribuenti
 

 

Allegati

    This message is only visible to admins.
    Problem displaying Facebook posts.
    Click to show error
    Error: Server configuration issue

    Ultimi articoli

    News 12 Settembre 2022

    Avviso di utilizzo della Palestra Comunale per le Società e Associazioni Sportive Locali in orario extrascolastico

    In esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 80 del 01-09-2022, Il Responsabiledell’Area C – Urbanistica e Territorio rende noto che, le Società e Associazioni Sportivelocali, possono presentare specifica richiesta per l’utilizzo, in orario extrascolastico, dellaPalestra comunale ed i suoi annessi (spogliatoi e servizi igienici) sita in piazzaleMontessori, per attività sportive che siano compatibili con la struttura e non pregiudichinole attività didattiche.

    torna all'inizio del contenuto