Avvisi

31 Luglio 2015

Nuove disposizioni comunitarie per Xylella fastidiosa. Attenzioni particolari per gli importatori, produttori e commercianti di piante sensibili alla malattia.

Con la Decisione di esecuzione n. 2015/789/UE del 18 maggio 2015, relativa alle misure per impedire l’introduzione e la diffusione nell’Unione della Xylella fastidiosa, la Commissione ha stabilito nuove norme riguardanti il parassita e abroga la precedente Decisione n. 2014/497/UE.

La normativa individua due particolari scenari di rischio per l’introduzione e la diffusione del batterio: l’importazione di vegetali sensibili e lo spostamento degli stessi da aree europee delimitate per le presenza dell’agente infettivo (l’intera provincia di Lecce come zona infetta e parte delle provincie di Taranto e Brindisi come area cuscinetto). 

Per quanto riguarda l’importazione la normativa prevede le seguenti misure:

  1. divieto di importazione di piante di caffè (Coffea spp), ad esclusione delle sementi, originarie del Costarica e dell’Honduras;
  2. misure specifiche per l’introduzione nell’Unione  di vegetali delle specie enumerate nell’allegato 1 della Decisione originari di Paesi Terzi nei quali Xylella fastidiosa non è presente (art. 16);
  3. misure specifiche per l’introduzione nell’Unione di vegetali delle specie enumerate nell’allegato 1 della Decisione originari di Paesi Terzi nei quali Xylella fastidiosa  è presente (art. 17).

Per ulteriori informazioni continua al leggere l’articolo sul sito della Regione Lazio – Servizio Fitosanitario Regionale.

 

Allegati

    ⚠️ AVVISO DI INTERRUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA NELLE VIE INTERESSATE NELLA FOTO 👇🏼 ... See MoreSee Less
    View on Facebook
    ⚠️ AVVISO 📌Informiamo i cittadini che mercoledì 20 ottobre dalle 9 alle 20 si potrebbero verificare mancanze d’acqua e abbassamento della pressione per le vie segnalate in foto. 📌L’intervento di rende necessario per lo spostamento della tubazione principale Dell’acqua posizionata su Viale Diaz. 📌L’acqua presso le scuole verrà garantita attraverso lo stazionamento delle autobotti. ... See MoreSee Less
    View on Facebook
    L'Amministrazione Comunale e l’Universita’ Agraria organizzano la manifestazione "Week-end DiVino" con degustazione di vini delle aziende vinicole locali!Vi aspettiamo sabato 9 ottobre a partire dalle ore 16:00 presso il frantoio sociale di Gallicano nel Lazio!!! Di seguito la locandina con il programma dettagliato dell’evento!!! ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    Ultimi articoli

    Avvisi 27 Ottobre 2021

    Avviso Anagrafe: Carta di Identità Elettronica

    Si comunica che l’ufficio anagrafe nei giorni di lunedì e giovedì dalle ore 15:30 alle 17:30 e mercoledì dalle ore 8:30 alle 11:30 è aperto esclusivamente per il rilascio della carta d’identità elettronica previo appuntamento telefonico al n.

    Avvisi 18 Ottobre 2021

    Interruzione servizio idrico per viale Diaz il giorno 20.10.2021

    Si comunica alla cittadinanza che per esegurire un intervento di manutenzione presso il Comune, il giorno 20 ottobre 2021 dalle 9.

    Avvisi 18 Ottobre 2021

    AVVISO PUBBLICO: DOMANDA PER DISABILITA’ GRAVISSIMA

    È possibile effettuare la richiesta per accedere alle prestazioni assistenziali e di aiuto personale previsti dal programma attuativo degli interventi in favore delle persone con disabilità gravissima ivi incluse le persone affette da sclerosi laterale amiotrofica (SLA) in relazione alla gravità della compromissione funzionale e malati di alzheimer solo nel caso in cui il deficit connesso all’evoluzione della patologia rientri nelle condizioni di cui all’art.

    Avvisi 30 Settembre 2021

    NUOVO AVVISO PUBBLICO PER L’ASSEGNAZIONE DEI BUONI SPESA IN FAVORE DI FAMIGLIE IN SITUZIONI DI CONTINGENTE INDIGENZA ECONOMICA DERIVANTE DALL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA COVID-19

    Il Comune di Gallicano nel Lazio, con Deliberazione della Giunta Comunale n 75 del 27/09/2021, ha approvato il nuovo avviso pubblico regolante le modalità di attivazione ed erogazione della misura di solidarietà alimentare per l’acquisto tramite Buoni Spesa, di beni di prima necessità, a favore di nuclei familiari in difficoltà, che abbiano subito variazioni della propria situazione economica a causa dell’emergenza sanitaria.

    torna all'inizio del contenuto